KUBERG FREE RIDER la prima Pit-Bike elettrica del mercato

novembre 14, 2013 in Novità

Kuber Free Rider entra in maniera furba all’interno di un settore di mercato in piena espansione… la pit bike che di fatto è un veicolo low cost agile e robusto che permette di accostarsi o di ritornare al settore del fuoristrada con la massima facilitazione.

tuttavia sappiamo bene quanto sia difficile trovare posti dove poter praticare questo sport… i motori endotermici , ancor più a due tempi vuoi per il rumore , vuoi per le esalazioni e per i vari veti incrociati di chi amministra parchi ed aree boschive , non permettono di fatto alcuna possibilità di praticare , salvo non ripiegare verso la mountain bike , il downhill o il freestyle , come di fatto ormai in molti hanno fatto.

Dal resto con le minimoto ed i pit bike a benzina  oggi è un problema cimentarsi persino nel proprio giardino se non si vuole incorrere in denunce per schiamazzi e disturbo della quiete pubblica… Kuberg nasce proprio con questo scopo fornendo un’intera gamma di motoveicoli da fuoristrada per bambini dai 2 fino ai 15 anni che si completa oggi con il FREE RIDER e con il trial per adulti TREX.

Ma venendo alla Free Rider, la prima impressione è quella di essere di fronte ad una PIT BIKE elettrica. la risposta è ANCHE , nel senso che si tratta di un veicolo polivalente abbastanza robusto da sostenere un uso fuoristradistico anche da parte di un adulto , ma al tempo stesso grazie alle piccole ruote da 20 pollici sa essere anche un agile e leggero (grazie alle batterie LIPO) mezzo per il downhill of per scorribande in salsa freestyle… e volendo targabile anche per l’uso stradale.

DATI RECNICI:
Batteria: 48 Volt 15 AH LiPo
Motore: 2 KW 80 Amp massimi
Velocità Massima: 55 km/h
Altezza di sella: 68 cm
peso: 40 kg

il motore vi sorprenderà per la sua vivacità e per le doti di accelerazione mentre le sospensioni ad ampia escursione copiano il profilo stradale con precisione ed i freni idraulici a margherita permettono spazi d’arresto conenuti. anche per il prezzo è una simparica sorpresa.2990 euro.

per acquistare clicca qui

[nggallery id=26]

Oxygen Cargoscooter LR – ben 120 km con una ricarica!

maggio 27, 2011 in Novità

Vi avevamo già parlato del Cargo Scooter Oxygen alcuni mesi fa quando ci siamo recati in quel di Padova per testare ciò che di fatto è lo scooter di serie con la maggiore autonomia al mondo: ben 120 km effettivi con a bordo un passeggero e 90Kg di carico e tecnologia 100% made in italy .

Ebbene che cosa ha fatto incontrare Oxygen e la promessa della GP2 ovvero il rookie bergamasco Kevin Ceccon , in carica nel team Coloni in occasione del GP Monegasco (quando si dice battesimo di fuoco…) , ebbene il team necessitava di un veicolo a dure ruote versatile che potesse attraversare le zone ZTL e essere utilizzato nel paddock e nelle trasferte tra il box e l’ albergo , senza dover incorrere nelle limitazioni del traffico
Tuttavia laddove uno scooter tradizionale a benzina sarebbe incorso in divieti, uno scoter elettrico tradizionale ,avrebbe avuto serie limitazioni in materia di range date le condizioni di pendenza dei tortuosi tornanti dei dintorni di Monaco e non avrebbe permesso di portare granchè con sè . pertanto su suggerimento di ECO-RENT.it , la scelta è caduta sul CargoScooterLR , già prescelto dalle poste svizzere con una commessa di oltre 250 esemplari , che forte di un pacco matterie al Litio Magnesio capace di ben 120 km a pieno carico, si carica interamente in 6,5 ore a fronte di un peso di 153 kg fornisce una potenza di 4kw e coppia di ben 150Nm…
Al ritorno dalla trasferta monegasca , i 2 cargoscooter usati dal team , uno in allestimento turismo e l’altro in allestimento commerciale, saranno disponibili presso la ECO-RENT.it di Bergamo presso la locale stazione autolinee dietro a Mc Donald’s . se volete provare lo scooter con l’autonomia maggiore del mondo ,prenotate il vostro test telefonando allo 035.5293888.

La Eco-rent.it , pioniera del settore del noleggio e della vendita di veicoli elettrici e a basse emissioni , è partner tecnico del team di Kevin nonchè promotore dell’iniziativa di concerto con Oxygen stessa che ha appunto aderito con entusiasmo alla sfida, mettendo a disposizione dei due piloti del team ,entrambi gli scooter per la trasferta monegasca .