Eco Rent.it diventa dealer dei prodotti TORROT

E con vero piacere che annunciamo l’inizio della nostra collaborazione con il marchio TorroT a

Eco Rent cambia sede

Da Electric Motor News: Eco Rent (www.eco-rent.it) ha cambiato sede, ha lasciato la città di Berg

Elettrofelg ECO FRIENDLY , l’asso pigliatutto della mobilità elettrica a due ruote…

Non capita di frequente che un prodotto concepito all’interno di un ambito di mercato così ri

 

Arrivano i cargoscooter ricondizionati da 1500€ con garanzia!

settembre 9, 2013 in Offerte


L’azienda bergamasca Eco-Rent sbarca nel capoluogo lombardo in occasione della manifestazione dedicata al riciclo denominata Festa del Riciclo e della Sostenibilità Ambientale, che si terrà l’8 settembre prossimo in Corso Buenos Aires.

Eco-Rent sarà presente con degli scooter elettrici Oxygen, una bicicletta a pedalata assistita ed una moto da cross, allestita con il kit Ready2EV che l’azienda bergamasca offre a tutti gli appassionati di motor sportive fuoristrada.

Simonetta e Giuliano, i responsabili di Eco-Rent, offrono veicoli ecologici per usi diversi ed il prodotto più importante nel settore dei veicoli da lavoro che verrà esposto a Milano è lo scooter Oxygen che loro propongono sia in vendita che con una particolare offerta in leasing.
Lo scooter Oxygen per leasing by Eco Rent

La continua ricerca di ottimizzare il rapporto qualità, prezzo e soddisfazione del cliente sono fondamentali in tutti i settori.

Questi elementi citati precedentemente sono parte del DNA di Eco Rent, l’azienda bergamasca con sede operativa nella stazione delle autolinee del capoluogo Orobico che gode di prestigio per la sua serietà.

Ora Eco Rent propone una nuova formula per il leasing dello scooter Oxygen Cargoscooter, la formula “piùchenuovo” basata su esemplari ricondizionati a basso chilometraggio con garanzia estesa a 4 anni per quanto riguarda il noleggio a lungo termine, ma che in tutti sono dotati di batterie ed elettronica nuove al 100%.

Questa offerta costituisce la soluzione ideale per tutte le esigenze di trasporto a due ruote senza brutte sorprese, in quanto lo scooter si contraddistingue per l’elevata capacità di carico (90kg a bordo oltre al guidatore che diventano 150 su carrello appendice), le buone capacità di superamento delle salite anche con elevati dislivelli grazie alla generosa coppia motrice di ben 160 Nm, caratteristicha che permette l’uso anche su tracciati montani.

Altra caratteristica principale di questo prodotto è l’autonomia di riferimento, oscillante tra 60 km, 90 km e fino a 120 km a seconda dell’allestimento scelto, in tutti i casi valori certificati e calcolati a pieno carico mentre il telaio è stato espressamente concepito per la trazione elettrica e per il trasporto.

Il cesto posteriore è posizionato in modo da non sporgere dalla sagoma del veicolo e le batterie sono interamente collocate al di sotto nella parte inferiore, in modo di abbassare il centro di gravità e facilitare la guida e la necessaria agilità di marcia nell’ambito urbano.

La sicurezza è stata studiata già in sede di progetto, con elevata robustezza strutturale del telaio, perimetro esterno degli scudi e manopole dello sterzo circondate da tubi di protezione in modo che la carrozzeria e le parti strutturali non si danneggino in caso di caduta accidentale.

L’economia di esercizio è da primato, con risparmi di carburante estremamente elevati; aspetto molto importante per gli operatori che impiegano questo veicolo nella propria flotta.

Oltre tutto questo, la formula “piùchenuovo” di Eco Rent permette alle aziende di usufruire di tutti questi vantaggi senza accollarsi l’acquisto attraverso il pagamento di un canone mensile in leasing (deducibil), che comprende:

a) bollo
b) assicurazione RC massimale 6.000.000
c) 4 anni di manutenzione programmata inclusa con garanzia estesa anche delle batterie (eccetto gomme e materiale di consumo).
d) KIT TRASPORTO: portapacchi anteriore + Bauletto posteriore DEL CLIENTE

Naturalmente gli scooter vengo anche offerti in vendita, in una fascia di prezzo che va da 1500 a 2500 euro a secondo della taglia batteria e l’allestimento scelti, in tutti i casi con garanzia di 12 mesi.

Potete vedere la presentazione video del veicolo cliccando nel link diretto sotto questa riga:


Scheda tecnica del veicolo

Ready2EV il nuovo kit di elettrificazione per moto fuoristrada

agosto 31, 2013 in Novità

Eco Rent offre una nuova proposta per coloro interessati alla pratica del motocross o del fuoristrada in moto ad emissioni zero; proposta importante perchè risulta sempre più difficile praticare questo tipo di sport per le problematiche non soltanto dell’inquinamento ambientale, ma anche di quello acustico.

Infatti, sono molte le lamentele che arrivano alle forze dell’ordine quando gli appassionati decidono di fare fuoristrada in moto e sovente si sente il rumore del motore in mezzo al silenzio della montagna o della campagna.

Eco Rent ha affrontato anche questo problema, offrendo un kit particolare di conversione di motociclette da fuoristrada per enduro, cross e trial e quelle del tipo Pit Bike, una di minimoto da cross a basso costo ideale per alloggiare il kit proposto da Eco Rent.

Il kit include un motore elettrico da 3 kW di potenza in grado si essere montato su qualsiasi cerchio da 36 fori che alloggiano i raggi della ruota.

La centralina elettronica è una Kelly programmabile tramite USB e la dotazione del kit include anche l’acceleratore, il display ed un pacco batterie al lito ferro fosfato (LiFePO4) su misura a seconda della moto da convertire, con un sistema di base realizzato con celle da 20 A, 48 Volt e BMS resistivo da 40 A.

Grazie a queste caratteristiche, il kit Ready2EV viene montato modificando il forcellone posteriore.

La modifica della moto non prevede l’uso della catena di trasmissione, mentre le batterie vengono alloggiate al posto del motore a scoppio che ovviamente sparisce dopo il montaggio. La centralina, invece, viene montata in modo protetto in una cassa filtro oppure nel sottosella.

La velocità massima prevista è di 60 – 70 km/h con autonomia di uso di fino a due ore, per un calcolo di 70 km di percorrenza, tenendo conto che questo tipo di sport non si svolge in velocità, bensì su strade o sentieri sterrati che sovente sono impegnativi per la guida

[nggallery id=25]

Vieni a provare il LEMev Stream!

luglio 4, 2013 in Novità

Operazione porte aperte da Eco Rent (www.eco-rent.it) per tutti coloro interessati a provare gratuitamente lo scooter elettrico LEM; lo scooterone nato in Spagna che viene anche commercializzato dall’azienda bergamasca.

Dove…. come… quando… e perchè… ?

Domande lecite…. in modo particolare in questi tempi quando si parla di qualcosa di gratuito ma che per le aziende veramente interessate alla promozione ed allo sviluppo della mobilità ecologica risulta quasi naturale; come lo è per Eco Rent e anche per noi di Electric Motor News.

A queste domande vi diamo subito le risposte giuste…

Dove…?

Nella sede di Eco Rent (www.eco-rent.it), in Piazza Guglielmo Marconi 4 – 24122 Bergamo; ma per usare un linguaggio più “friendly”… cercate la stazione degli autobus di Bergamo (a 100 m da quella dei treni) e dietro il Mc Donalds trovate il negozio dove potete chiedere di Giuliano o Simonetta; rispettivamente i responsabili tecnico e commerciale dell’azienda.

Come…?

Semplicissimo… per sicurezza è meglio prenotare perchè si attendono molte persone interessate. Quindi una telefonata di prenotazione allo 035.5293888 e poi vi recate in negozio a Bergamo con la voglia di provare qualcosa di veramente nuovo, pulito ed economico per circolare. Ricordatevi di portare con voi casco e patente di guida.

Quando…?

Le porte aperte di Eco-Rent sono previste da giovedì 4 luglio a domenica 7 luglio inclusa dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Perchè…?

Per spiegare il perchè di questo si possono scegliere due strade… o quella di scrivere una vera enciclopedia dei motivi per cui i veicoli elettrici sono convenienti in modo particolare nell’ambito urbano; oppure cercari di essere sintetici… noi per motivi di spazio sceglieremo la seconda via per spiegare i motivi principali.

Il primo è perche lo scooter elettrico LEM non produce emissioni inquinanti, quindi è compatibile e sensibile con la protezione dell’ambiente; il secondo perchè dalle feroci prove effettuate nel percorso che i bergamaschi conoscono molto bene, quello di Nembro – Selvino, famoso per la successione di tornanti davvero estenuante, l’autonomia è risultata più che soddisfacente con una percorrenza di 50 km in condizioni estreme usando circa l’80% della capacità della batteria (a velocità sempre sopra gli 80 orari e quasi 1000 metri di dislivello con una successione di tornanti molto impegnativi), che tradotto in una marcia in condizioni normali significa un’autonomia di 70-80 km senza alcuna attenzione particolare.

Infine… non è un peccato parlare di soldi… e se proprio non vi interessa l’ambiente e nemmeno le potenzialità dei veicoli elettrici; ma siete giustamente “parsimoniosi” nel modo di spendere i vostri soldi, troverete un’occasione d’oro in questo scooter; sia per il costo della ricarica che per la ridottissima manutenzione necessaria.

In fin dei conti… i vostri amici magari vi diranno che siete genovesi oppure scozzesi…. ma i vostri soldi è meglio che stiano nelle vostre tasche che nelle tasche degli altri… o no?

Provate lo scooter… e dopo se volete fate i vostri commenti qui… noi siamo lieti di poter contribuire al pensiero degli utenti.

Super Test scooter LEMev STREAM

maggio 16, 2013 in Novità

di Marcelo Padin
Direttore Editoriale Electric Motor News

Bergamo, Italia. 2 maggio 2013. Il “pianeta” delle persone che per convinzione sviluppano e collaudano i veicoli elettrici è molto vasto ed esteso… Attorno a questo pianeta gravitano delle persone che lo fanno per lavoro, altre persone che lo fanno per passione, altre per necessità… e tutti sicuramente danno il proprio contributo ad un settore che è in permanente sviluppo.

Tra queste persone ci sono coloro che lo fanno per passione, per lavoro e con grandi competenze tecniche. In questo caso, i risultati che si ottengono sono sempre interessanti con aspetti importanti, sia dal punto di vista del consumatore che da quello del tecnico.

Potete immaginare che di domenica, un buon padre di famiglia “standard” coglierebbe l’occasione di stare insieme alla moglie ed ai figli…. vero! Ma questo riguarda un padre di famiglia “standard”.

Se invece il padre di famiglia non è standard, se ha l’occasione di provare uno scooter elettrico, se ci lavora nel settore e inoltre se è appassionato di questo tipo di veicoli ecologici… il cockel potrebbe essere esplosivo.

In questo caso, a preoccuparsi dovrebbe essere lo scooter elettrico che questa persona ha in mano; perchè se il mezzo non passa la prova… è difficile controbattere ad un’opinione autorevole da tecnico, operatore del settore, appassionato e buon padre di famiglia.

Ma prima di develare il “protagonista” di questo test… passiamo ai fatti… di una domenica di metà aprile del 2013.

I bergamaschi conoscono bene il percorso Nembro – Selvino, famoso per la successione di tornanti davvero estenuante… ed è quella strada che il protagonista della prova ha imboccato per “assaggiare” lo scooter elettrico LEM.

Ovviamente non è stato un caso e nemmeno una coincidenza.

Il protagonista racconta: “Sono partito da Bergamo città, ho imboccato la statale dal Rondò di Vial delle Valli e quindi ho percorso la statale in direzione Torre Boldone, Alzano Lombardo e quindi Nembro, saggiando le buone doti velocistiche del mezzo capace di raggiungere i 110 orari senza problemi con una buona ripresa dai 50 in poi.

Prerogative del mezzo, oltre alle buone dimensioni che lo rendono adatto ai guidatori di grande statura (NDR: il tester non è sicuramente di ‘taglia piccola’),  sono la comodità della sella, la buona postura di guida e l’elevata stabilità dovuta al passo lungo ed alla ruota anteriore di grandi dimensioni.

La frenata si è dimostrata eccellente, grazie alla possibilità di utilizzare sia i due freni meccanici che il freno rigenerativo del motore che agisce sulla ruota posteriore, ma che a diofferenza di quanto già fatto da altri costruttori, viene azionato da un acceleratore a paletta situato sulla manopola sinistra del manubrio che permette quindi il dosaggio dello stesso indipendentemente dall’acceleratore.

Da sottolineare, anche se non è inedito, la presenza di un overboost a pulsante situato sul lato destro che regala altri 1000w utili per togliersi d’impaccio nelle situazioni più estreme o quando è necessaria una maggiore accelerazione.

Lo scooter LEM è bilanciatissimo e con i pesi collocati molto in basso. Nella prova ho potuto apprezzare l’agilità, percorrendo gli strettissimi tornanti che da nembro portano alla vetta di Selvino ad oltre 960 metri d’altezza, percorso questo ben conosciuto sia dagli amanti del “giro d’italia” che dagli appassionati di rally nonchè da tutti i motociclisti del bergamasco”.

Il protagonista della prova parla con passione, ma abbinata consapevolmente alle sue conoscenze tecniche e come è logico che sia, senza dimenticare che è un importante operatore del settore… quindi misurando i concetti ma senza nascondere il suo vero pensiero… e continua…

“Lo styling del veicolo è piacevole anche se non del tutto inedito e si può apprezzare la presenza di un capiente spazio nel sottosella per quanto riguarda la capienza. Tecnicamente spiccano la presenza di una forcella ed un impianto frenante di ottima qualità, mentre i più attenti apprezzeranno la presenza di una batteria al litio ferro fosfato di ultima generazione dotata di un BMS attivo con sistema di diagnosi che permette di conoscere lo stato di ogni singola cella.

La vista dal posto guida ci offre un check d’avviamento molto semplice grazie ad un display digitale di facile lettura, con una spia che ci segnala quando il BMS sta erogando molta corrente dandoci anche indicazioni utili per guidarci verso uno stile di guida più sobrio.

Benchè il test sia stato decisamente feroce, l’autonomia è risultata comunque più che soddisfacente. Con circa l’80% della capacità della batteria abbiamo percorso 50 km in condizioni estreme, ovvero velocità sempre sopra gli 80 orari e quasi 1000 metri di dislivello con una successione di tornanti molto impegnativi. In condizioni normali si fanno comodamente 70-80 km senza alcuna attenzione particolare, quindi l’autonomia dichiarata è assolutamente veritiera”.

Ma chi è questo tester che abbina passione, lavoro e conoscenze tecniche?

Si tratta di Giuliano Campagnola, il Responsabile Tecnico di Eco SRL, azienda bergamasca con sede nella stazione degli autobus di Bergamo (a 50 m della stazione dei treni ed a pochi chilometri dell’Aeroporto di Orio al Serio), che passa le sue giornate tra elettronica, inverter, motori, batterie… e anche prove di veicoli elettrici, essendo anche appasionato di motociclette e quindi uno che sa andare in moto.

L’azienda bergamasca Eco SRL (www.eco-rent.it) non solo vende veicoli elettrici, ma è un importante punto di riferimento per quanto riguarda i servizi di noleggio, assistenza, riparazione ed elettrificazione. E’ la serietà dell’azienda ha permesso di raggiungere accordi di collaborazione con Renault (infatti potete trovare la Twizy a noleggio) e con l’azienda francese MIA electric, automobile elettrica che potete acqustare dopo una prova gratuita su strada.

Nelle foto potete vedere lo scooter sottomesso alla prova.

 

NANOO la bici elettrica pieghevole comoda e pronta in 6 secondi!

febbraio 2, 2013 in Novità

Sarà capitato anche a voi di guidare un bici pieghevole… per poi rendersi conto del fatto che quando son comode spesso sono pesanti o troppo grandi da trasportare, quando sono piccole sono poi scomode e spesso troppo macchinose da rimontare, e se non son montate bene spesso perdono pezzi mentre vai… insomma un vero terno al lotto!

Ebbene Nanoo non è niente di tutto questo. tanto per cominciare si apre e si chiude con un semplice gesto e quando è pronta per la guida diventa una struttura rigida tenuta chiusa dal peso del guidatore… nessun rischio insomma di vedere il telaio che sbandiera a destra o a sinistra.

La seduta è comoda e benchè le ruote siano piccole, sono abbastanza “cicciotte” per assorbire le asperità del terreno permettendo una guida comoda e confortevole.  il tutto assistito da un buon motore collocato nella ruota anteriore con tre livelli di assistenza e da batterie al litio da 24V 9AH asportabili che permettono una autonomia di 40 km ed una buona capacità di arrampicata in salita. insomma cosa volere di più? concludiamo dicendo che una volta richiusa la bicicletta che pur pesa solo 16kg , non necessita di dover essere portata via di peso… lasciando le ruote a terra la si può sospingere come se fosse un trolley…. ma una volta piegata sta anche sotto il sedile del treno o dentro il bagagliaio dell’auto messa di piatto. semplice. geniale. nanoo.

Nanoo EFB

Colore: grigio metallizzato / arancione su richiesta colori e rivestimenti in pelle personalizzati
Telaio: in alluminio
Cerchione: in alluminio 12”
Manubrio: in alluminio pieghevole e regolabile in altezza
Sella: anatomica uomo/donna
Cambio: Shimano RD-FT 30B 7 velocità
Freni: V-Brake
Pedali: pieghevoli
Cavalletto: in alluminio con molla
Batteria: NMC-Lithium 24V*9AH Panasonic cell, carica batteria, check livello carica batteria
Comando elettronico: 3 velocità / segnalazione liv. carica
Autonomia: 40 Km
Velocità max: 25 Km
Peso: 16 Kg
Garanzia: 2 anni su telaio e componentistica, 6 mesi su batteria

COMPRALA ADESSO

da Eco-rent.it arriva la MONTANA MASK 936-D elettrica

gennaio 25, 2013 in Novità

E’ tempo di rivoluzione alla Eco-rent.it…. dopo la “graziella” ayda e la “americana” Reef è la volta della Mask che subisce un energico trattamento di elettrificazione proprio ad opera della startup bergamasca. il livello qualitativo del mezzo è di tutto rispetto vantando una forcella BLOCCABILE e freni a disco idraulici TEKRA… più che adeguato invece il cambio a 24V data la coppia esercitata dal motore da 25oW abbondantemente coadiuvato da una centralina capace di 22A con 5 livelli di potenza selezionabili.

Disponibile anche in allestimento con batteria centrale a borraccia. queste le caratteristiche:

PARTE CICLISTICA:

ART. 936-D ACERA 3×7
TELAIO:
ALLOY 6061
FORCELLA:
CH-550 EML/O BLOCCABILE
ATTACCO MANUBRIO:
ALLOY
PIEGA MANUBRIO:
ALLOY
GUARNITURA:
SHIMANO FC-M131
CAMBIO POSTERIORE:
SHIMANO ACERA
MOZZI:
LEVE CAMBIO:
SHIMANO STI 3×7.
FRENI:
PROMAX OR TEKTRO IDRAULICO DISC
RUOTA LIBERA:
SHIMANO 7V.
RUOTE:
VKT KEYAN DISC
GOMME:
26″ x 1,90
REGGISELLA:
ALLOY VKT
PARTE ELETTRICA:

-motore posteriore brushless con magneti al neodmio ad alta efficienza

-36V controller a MOS FET

-LCD display con tachimetro , velocità istantanea – contakm parziale e totale , livello batteria , selezione tra 5 livelli di assistenza alla pedalata assistita.

-funzione “camminata” che premendo un tasto permette di far marciare la bici a 5 orari senza doverla spingere.

-Pendenza superabile oltre il 15%

-eBrake – leve freni in alluminio con sensori di frenata integrati.

    • velocità 25 km /h

    • potenza motore 250W – elevata coppia motrice – assenza di ingranaggi

Batteria posteriore da 36V 10ah composto da celle primarie da 10Ah autonomia massima: 130km

In alternativa batteria centrale da 36V 10Ah a borraccia da 6Ah auto max 70Km.

durata delle batterie oltre 2000 cicli con autonomia residua dell’ 80%

il prezzo? sotto i 1300 euro. COMPRALA ADESSO!

Arriva REEF! la Tourer all’americana elettrica!

gennaio 24, 2013 in Offerte

La Montana Reef elettrica è la nostra personale interpretazione di come dovrebbe essere una bici elettrica comoda , alla moda e retrò allo stesso tempo.
Si ispira al look delle biciclette americane degli anni 30 , ma è dotata di un potente motore elettrico e di un set di batterie al litio ferro fosfato montate su un comodo portapacchi.
Le prestazioni sono le stesse della Ayda , mentre a cambiare è la lunghezza della bici e le caratteristiche dinamiche di guida.
Un motore in grado di affrontare salite impegnative senza problemi , batterie di grande robustezza realizzate con celle primarie cilindriche LIFEPO4 Headway da 10Ah tra le migliori sul mercato ed un’elettronica di controllo dotata di un display che dialoga con la centralina e che permette di agire sui principali parametri di programmazione.
Caratteristiche tecniche:
Telaio in alluminio (colori BIANCO o NERO con filetti oro) con freni V brake anteriori e posteriori.
Cambio a sette rapporti Shimano Revoshift.
-motore posteriore brushless con magneti al neodmio ad alta efficienza
-36V controller a MOS FET
-LCD display con tachimetro , velocità istantanea – contakm parziale e totale , livello batteria ,
selezione tra 5 livelli di assistenza alla pedalata assistita.
-funzione “camminata” che premendo un tasto permette di far marciare la bici a 5 orari senza
doverla spingere.
-Pendenza superabile oltre il 15%
-eBrake – leve freni in alluminio con sensori di frenata integrati.
– velocità 25 km /h
– potenza motore 250W – elevata coppia motrice – assenza di ingranaggi
Batteria posteriore da 36V 10ah composto da celle primarie da 10Ah autonomia massima: 130km
durata delle batterie oltre 2000 cicli con autonomia residua dell’ 80%

il prezzo? andate a scoprirlo nel nostro ecommerce:

[nggallery id=22]

Arrivano i TWY RAIN i finestrini per twizy ad alta protezione

gennaio 7, 2013 in Offerte


Eco Rent presenta TWY-RAIN il primo finestrino per TWIZY di alta protezione con un vero sigillo termico. infatti il vero problema dei finestrini rigidi visti finora era che essendo aperti nella zona frontale per consentire l’accesso alla maniglia , oltre ad innescare vibrazioni finivano per generare un flusso eccessivo d’aria all’interno e quindi non permettevano una temperatura accettabile all’interno del veicolo se non vestendosi come motociuclisti. inoltre l’assenza di fermi li rendeva rumorosi alle alte velocità. IL TWI-RAIN invece è stato brevettato proprio con peculiarità specifiche che ovviano a questi inconvenienti: in primo luogo lo spessore che è nettamente superiore alla concorrenza. in secondo luogo sul lato è stato ricavato un settore a quarto di cerchio che agisce oltre che per l’accesso alla maniglia anche per poter parzializzare a piacimento l’accesso dell’aria. ed infine nella parte alta anteriore del vetro sono presenti due piccole graffette che una volta ruotate garantiscono il blocco del vetro contro il deflettore e quindi evitano fastidiosi spifferi. la guarnizione è assai più spessa dei prodotti concorrenti ed il vetro è sagomato in modo da chiudere anche la parte posteriore del vetro. il risultato è che anche in inverno e nelle zone di montagna si ha un buon comfort interno che si trasforma in un piacevole tepore abbinando i finestrini al nuovo riscaldatore temporizzato che troverete in esclusiva solo da ECO-RENT.it

COMPRALO ADESSO

TWY-HOT 2 Nuovo Riscaldatore per twizy

gennaio 1, 2013 in Novità

Collegabile direttamente alla presa accendisigari a 12V, questo comodo ventilatore produce aria calda per sbrinare velocemente i vetri, oppure per eliminare la condensa causata dall’umidità.
Si può fissare sul cruscotto con il biadesivo fornito, ed ha un piedistallo regolabile e snodato per la direzione dell’aria.

Ottimo sia per ventilazione normale che per il riscaldamento, ha una pratica maniglia pieghevole che permette di impugnarlo e di direzionare il getto di aria calda dove occorre, per sbrinare ancora più in fretta!

. il consumo energetico è pari a 150 w che corrisponde al consumo delle sole luci, quindi con una riduzione dell’autonomia pressochè irrisoria nell’ordine del 5%. consumo che tra l’altro può essere ottimizzato montando le nostre lampade allo xeno che riducono ad un terzo il consumo delle lampade stesse.
l’installazione è semplicissima: si collega il filo alla presa accendisigari e si sostituisce il fusibile da 7,5 ampere di serie con uno da 15 (in dotazione) seguendo il manualino allegato. l’impianto elettrico è comunque dimensionato per consumi ben maggiori.

COMPRALO SUBITO!

Da Eco Rent.it arrivano le moto elettriche per bambini KUBERG

dicembre 4, 2012 in Novità

Eco rent ha deciso di affrontare il mercato delle moto da fuoristrada elettriche partendo proprio dai guidatori del domani.

Se qualcuno di voi ha mai avuto a che fare con una minimoto a benzina sa bene quale problema rappresenti dover a che fare con la ripartenza a distanza di mesi di un motore ingolfato dal non utilizzo… e che dire del rumore e della puzza emessi che scoraggiano l’utilizzo sia nel proprio giardino che nei pressi del vicinato… non parliamo poi del rischio di incendio o scottarsi con la marmitta ogni volta che si cade …  trafilaggi di benzina quando si ribalta la moto, olio del cambio da verificare , rischi di grippaggi se la miscela è sbagliata o sporca , candele da cambiare…

Ebbene con Kuberg dimenticherete tutto questo. Differenziata in tre modelli START-TRIAL E e CROSS abbiamo una gamma di prodotti per bambini dai 2 ai 12 anni con potenza di 500-750W ed una ottima accelerazione , un bel telaio a doppia culla in acciaio con sospensioni indipendenti, ma con la possibilità all’occorrenza di tagliare le prestazioni con poche semplici regolazioni alla portata di tutti.

i prezzi ? alla portata di tutti a partire da 730 euro + iva. acquistabile direttamente nel nostro ecommerce e nel nostro negozio di Bergamo.

LEGGI CARATTERISTICHE GAMMA TRIAL 2-5 anni

LEGGI CARATTERISICHE GAMMA TRIAL oltre 4 anni

LEGGI CARATTERISTICHE GAMMA CROSS 5-12 anni

[nggallery id=18]